Nel giorno dell’inaugurazione dello Stabilimento Acque della Salute, una volta sbarcato il piroscafo Orione, salutato da oltre 10mila livornesi in festa, si formò il corteo composto da cittadini, giornalisti e personaggi di alto rango formando un corteo che giunse al Municipio.

Nel gabinetto del sindaco Giuseppe Malenchini, coadiuvato dai vari assessori, vennero accolti gli illustri visitatori provenienti dal piroscafo Orione.

Il capitano Lorenzo Gambaro, a nome di tutti i visitatori e in qualità di amministratore delegato della Società Acque della Salute, porse il saluto alla città di Livorno, ringraziando per la meravigliosa accoglienza ricevuta.

Si susseguirono poi i vari ringraziamenti e auguri di benvenuto da parte dei partecipanti al ricevimento, con il sindaco Malenchini che, con ben ispirate parole, espresse gratitudine per quegli arditi capitalisti genovesi che vollero far sorgere lo Stabilimento Acque della Salute a beneficio della città di Livorno.

Di seguito l’articolo originale pubblicato sulla Gazzetta Livornese dell’epoca.